Territorio

Fin dal sesto secolo, secondo autorevoli studiosi, i Longobardi scoprirono che dalla trasformazione del latte di Bufala ne derivava un prodotto dall’inimitabile gusto, nutriente e saporito: la mozzarella, divenuta nel corso dei secoli la vera regina delle tavole mediterranee.

La Campania, grazie alle sue fertili terre e al suo clima mite, è il naturale habitat per il pascolo delle bufale, ed oggi come allora rappresenta in modo incontrastato l’area geografica con maggiore concentrazione di questo mansueto e prezioso animale.

Ed in Campania sorge la città di Cava dei Tirreni, situata in un luogo incantevole assisa fra ridenti colline e montagne che la riparano dai rigori invernali ed allo stesso tempo ne mitigano i calori estivi.

A metà strada tra Napoli e Salerno, porta d’ingresso della favolosa costa d’Amalfi, fu proclamata città il 7 agosto 1394.

Successivamente la vallata cavese prese il nome di Valle Metelliana, dal nome di una antica famiglia, e fu subito meta di turisti e villeggianti .